Samsung Galaxy Fold: la nuova era degli smartphone pieghevoli


Samsung Galaxy Fold

Rappresenta la vera rivoluzione nel mondo degli smartphone, rinnovando un oggetto entrato ormai nella nostra quotidianità.

Il nuovo Samsung Galaxy Fold si presenta, da chiuso, come un normale smartphone di ultima generazione con display da 4,6 pollici ma che, una volta aperto a libro, diventa un tablet dallo schermo pieghevole OLED da 7,3 pollici.

Samsung chiama questa funzione software, il passaggio fluido e immediato tra i due schermi, App Continuity; funziona anche in senso inverso, dal display grande a quello piccolo.

L’uso dei due schermi può essere anche distinto in due finalità differenti: il display più piccolo dovrebbe essere utilizzato soprattutto per rispondere a chiamate e messaggi mentre lo schermo più grande per i videogiochi, leggere o navigare (fino a tre app contemporaneamente).

Immaginate quindi di aprire un’app come Instagram con un device del genere: vi sembrerà di sfogliare un vero e proprio album fotografico!

Altra innovazione del Samsung Galaxy Fold lo fa il comparto fotografico che può contare su ben 6 obiettivi: uno sulla parte frontale, sopra lo schermo più piccolo, due sul retro dello smartphone quando è chiuso e i restanti tre sono all’interno, che diventano attive quando si apre lo schermo più grande.

Insomma una vera rivoluzione nel mondo degli smartphone, che merita di essere vista per essere realmente apprezzata e che a breve, nel mese di Aprile, entrerà nel mercato proponendosi come nuovo protagonista del settore.

Stay tuned!